HOME - Cronaca
 
 
03 Novembre 2017

CAO e Società Scientifiche, nuovo incontro. Continua il percorso comune


Presso la sede della FNOMCeO, a Roma, la CAO nazionale ha incontrato oggi venerdì 3 novembre i rappresentanti delle società scientifiche che operano nel campo odontoiatrico. Ha presieduto l'evento il presidente CAO Giuseppe Renzo, il quale ha parlato dei contatti intercorsi tra la CAO e il Ministero della Salute, fornendo ai presenti i relativi documenti.

Oggetto delle missive l'accreditamento delle società scientifiche. Renzo ha richiamato il regolamento e i requisiti di legge approvati da tutti gli esponenti delle società scientifiche, "perché quelli sono i nostri riferimenti. Ancora una volta, anche in questo incontro di oggi - ha aggiunto Renzo- emerge la compattezza che abbiamo raggiunto in questo nostro percorso in comune, un percorso che continuerà passo dopo passo". Posizione sostenuta anche da Gianfranco Carnevale, presidente del CIC, Comitato Italiano delle Società scientifiche odontostomatologiche.

Per ottenere l'accreditamento presso il Ministero della Salute, occorre che ciascuna società scientifica presenti domanda. Proprio per questo l'Assemblea ha formulato e poi approvato all'unanimità un Preambolo da inserire nella domanda da rivolgere al Ministero. In tale Preambolo, ciascuna società scientifica confermerà - in ottemperanza alla ratio sottesa alla normativa in materia, ossia quella di garantire la predisposizione di linee guida con riferimento a tutte le attività degli esercenti le professioni sanitarie - di voler seguire il codice di autoregolamentazione sottoscritto in data 11 maggio 2017 presso il Ministero della Salute e già firmato per accettazione da tutte le Società Scientifiche di area odontoiatrica presenti, accettando sia la valutazione preventiva che quella relativa al mantenimento dei requisiti delle istanze consegnate alla CAO FNOMCeO.

A cura di: Ufficio Stampa FNOMCeO

Sull'argomento leggi anche:

Articoli correlati

Austa (CAO Asti): serve chiarezza su quelli che possono garantire l’esenzione dall’obbligo di attestato ASO


La fotografia degli specialisti iscritti all’Albo laureati in odontoiatria e di quelli laureati in medicina


Centrale il ruolo delle CAO nell’attività di verifica su autorizzazioni e pubblicità e maggiore dialogo tra tutti i soggetti coinvolti


Da qualche giorno i circa 150 mila napoletani che prendono giornalmente la metropolitana, e quelli che utilizzano la Circumvesuviana (oltre 25 milioni in un anno), attraverso i monitor posizionati...


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
>www.medicaments-24.com<

силденафил цена

dapoxetine acquistare