HOME - Cronaca
 
 
16 Marzo 2017

Audizione ANDI alla Camera in Commissione Bicamerale per la semplificazione. Le richieste: via Spesometro e semplificazioni su fattura elettronica e studi di Settore


Si è svolta oggi 16 marzo, presso la Camera dei Deputati, l'audizione di ANDI davanti la Commissione Bicamerale per la Semplificazione, relativa all'indagine conoscitiva sulle semplificazioni possibili nel settore fiscale. Presenti all'incontro il presidente nazionale Gianfranco Prada, il responsabile del Servizio Studi Roberto Callioni e il consulente legislativo Dott. Pasquale Quaranta. Secondo quanto diramato attraverso una nota queste le richieste di ANDI portate in Commissione e riassunte in un documento consegnato al presidente On. Bruno Tabaci.

Spesometro: e' stata ribadita la richiesta di escludere dall'obbligo chi già invia i dati attraverso il Sintema Tessera Sanitaria.

Fatturazione elettronica: viene chiesto di creare un quadro giuridico chiaro ed organico in modo da non creare sovrapposizioni di norme rendendo la gestione più snella e di facile gestione.

Esclusione degli studi odontoiatrici dalla "riscossione accentrata dei compensi dovuti per attività medica", la norma che prevede la riscossione dei proventi per i collaboratori da parte degli studi.

Studi di Settore: giudicando positivi i nuovi indicatori sintetici di affidabilità, che sostituiranno gli attuali studi di settore, ANDI chiede che vengano ancora di più sviluppato il concetto di "premialità contributiva" evitando di applicare "un regime sanzionatorio che in passato si è rivelato improduttivo, vessatorio e anche poco equilibrato".

Articoli correlati

Di Fabio (ANDI Milano e Lodi): con la terza media è possibile fare il Ministro ma non l’Assistente di Studio Odontoiatrico


L’allarme è per tutti i settori produttivi, dalle analisi del Centro Studi ANDI i dati odontoiatrici non sono rosei, ma le proiezioni sembrano più positive


Gli auguri al neo Ministro della Salute e gli auspici nei messaggi di congratulazione inviati da FNOMCeO, ENPAM, AIO, ANDI


“Il meccanismo delle detrazioni sanitarie - è più costoso, regressivo e diseguale territorialmente rispetto a quello degli oneri deducibili applicato alla Sanità Integrativa. Si tratta, inoltre,...


Da oltre mezzo secolo l’Acse, l’ambulatorio dei Padri Comboniani, di via del Buon Consiglio a Roma, rappresenta un punto di riferimento per tutte quelle persone costrette ai margini della vita...


Altri Articoli

La mappa delle oltre 5 mila società censite da ENPAM, previsto un gettito di oltre 7 milioni di euro. Controlli e sanzioni: previsti “incroci” con i dati delle Entrate 


Per l’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina di Roma sono 9700 nuovi casi in un anno in Italia. Attivata campagna di prevenzione con visite gratuite


Intelligenza artificiali, immagini e stampanti in 3D, staminali rigeneratrici. Come cambiano gli specialisti che curano e riabilitano il cavo orale. Anche la prevenzione dei danni da fumo trova nuove...


Il punteggio medio nazionale registrato tra gli idonei è di 35,23. Ecco le previsioni dei punteggi minimi necessari per entrare senza aspettare i "ripescaggi" a medicina ed odontoiatria 


I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
камагра таблетки инструкция

www.webterra.com.ua

купить сиалис через интернет магазин